Live Blog

Antonella Chionna
Antonella Chionna ha condiviso un post.2 weeks ago
Read women.
Cite women.
Credit women.

Teach women.
Publish women.
Present women.

Acknowledge women.
Award women.
Amplify women.

Hire women.
Support women.
Promote women.

Hear women.
Believe women.
Follow women.

Pay women.
Pay women.
Pay women.

#IWD2019
Antonella Chionna
Antonella Chionna2 weeks ago
Chicca #4
“La sovrapposizione vocale di suono e di senso in un ruolo che Antonella Chionna chiama Vocalkeeping il nuovo disco della cantante pugliese s’intitola Vocal Gate ed è un lavoro in cui un repertorio piuttosto classico di matrice jazz viene trattato con un’operazione di smontaggio e rimontaggio a posteriori, insomma, di editing, in alcuni casi di sovra incisione che dà a tutto il disco un tocco molto personale.” Battiti, Rai radio 3 – Canti, puntata del 7 marzo 2019

Chicca #5
Joe Hunt è un’autentica leggenda della batteria. Inizia a collaborare nella David Baker Big Band che, al tempo, annovera al suo interno Freddie Hubbard e Larry Ridley; dal 1960 al 1962 è membro della Lenox School of Jazz divenendo membro stabile del sestetto di George Russel. E’ batterista stabile del sassofonista Stan Getz dal 1964 al 1965, fa parte del trio del pianista Bill Evans dal gennaio ad aprile del 1967. E’ professore ordinario al Berklee College of Music dal 1971 al 2001.

Chicca #6
Il testo, di base, affronta l’obbligo ontologico di essere nella comune genealogia umana; tema, fondamentalmente, attuale e attuabile, non per forza al largo di un gommone: basterebbe molto meno, ogni giorno.
| I hope to see that all of us need urgently to stick together on the family tree, brothers and sisters here on earth and now before It’s to late you better dig what is worth |

Curiosità:

• Nell’album l’esposizione del tema è lasciata alla batteria e alle voci.
• Joe Hunt ha gradito molto l’idea proponendola al pubblico, durante una piccola performance tenuta a Boston, alla presenza di Ran Blake nell’ottobre 2017.
• La scelta portante del contrappunto tematico risiede nel messaggio, implicito, che emancipa la voce dall’obbligo prettamente strumentale di stare “sulla misura”. Facendo capo esclusivamente al tema, la competizione, sbilanciata e aerobica, voce/strumento va felicemente in frantumi: per la gioia di tutti i cantanti, molto carini e intonati.
Antonella Chionna
Antonella Chionna ha condiviso un post.2 weeks ago
!!
Antonella Chionna
Antonella Chionna ha condiviso un post — felice con Joe Hunt e Bronek Suchanek.2 weeks ago
Battiti (Radio 3); enjoy the voice: <3
Antonella Chionna
Antonella Chionna ha condiviso una foto.3 weeks ago
🎳👩🏻‍🚀🎧
Antonella Chionna
Antonella Chionna ha condiviso un post — divertita.3 weeks ago
👩🏻‍🚀🎳❣️🎧💋🔚💋